L’Accademia Romana Kyudo viene costituita ufficialmente con atto pubblico nel maggio del 1981.

Nella persona del fondatore, Dottor Placido Procesi, Presidente dell’Accademia fino al 2005, anno della sua morte, confluì un patrimonio culturale di insegnamenti avuti da Maestri del mondo orientale, tibetano, cinese e nipponico. In particolare, il Maestro Salvatore Mergè dava al Dottor Procesi, appena ventenne, i primi insegnamenti tecnici e spirituali del Bushido tradizionale nipponico.

Nel 1975 alcuni amici che condividevano con il Dottor Procesi gli ideali della Cavalleria Tradizionale si radunarono attorno a lui costituendo le premesse per la nascita dell’Accademia Romana Kyudo. Iniziarono a praticare il Kendo, e successivamente lo Iaido insieme all’amico Hideo Kobayashi.

Nel febbraio del 1979, durante la prima importante manifestazione di KYUDO avvenuta a Roma, morì il maestro di arco Junichi Yamamoto, assistito fino all’ultimo dal Dottor Procesi in qualità di medico.

Questo avvenimento, sia pur doloroso, segnò l’inizio di un rapporto lungo e proficuo con i maestri giapponesi e determinò l’avvio di quello che sarà l’Accademia Romana Kyudo.

A.R.K. Accademia Romana Kyudo
Sede legale C.so Trieste 199 – 00198 Roma
Tel/Fax    06.86.21.09.74
Cell       348.47.88.809
info@accademiaromanakyudo.it