Dal 1995 ai nostri giorni: il Giappone

Takeuchi sensei e Placido Procesi

Il Dott. Procesi, fin dalla giovinezza, aveva sempre desiderato conoscere il Giappone e questo sogno poté essere realizzato in un primo viaggio effettuato nel 1995 a Otsu (Kyoto) insieme a un nutrito gruppo di allievi di arco.

Quest’avvenimento permise al Dottore di rincontrare Takeuchi sensei ed insieme presero gli accordi per il futuro della Scuola e dell’ARKJ.

Kawakuchi Fumyo sensei e Placido Procesi

Un secondo viaggio, nel 1999 a Tokyo, del Dott. Procesi con gli allievi della Compagnia della Spada consolidò il rapporto con Kawakuchi Fumyo sensei, segretario esecutivo del Mitsubishi Iaido Club e introdusse l’ARK, grazie alla considerazione dimostrata dal Presidente Suzuki Hajime sensei, nell’attività del Mitsubishi Club Iaido.

Suzuki Hajime sensei

Hakuo Sagawa sensei e Placido Procesi

L’occasione determinò inoltre la richiesta da parte di Hakuo Sagawa sensei, Maestro di Iaido, considerato Tesoro Vivente del Giappone, di venire a Roma.
Nell’agosto del 1999, quindi l’ARK organizzò un seminario di studio sotto la direzione di Sagawa sensei, avvenimento storico per l’Italia.

Negli anni a seguire i viaggi in Giappone s’intensificarono con successo, non solo per lo studio ma anche per gli esami di passaggio di dan (grado), e per prendere contatto con altre realtà giapponesi e con esponenti di Scuole antiche e tradizionali, sia di spada che di arco, come con il Caposcuola della Sekka-ha di Kyudo fino al 2011, Hiroshi Onuma sensei a cui è succeduto, come 17mo sode,  il figlio Yasushiro

Hakuo Sagawa sensei, Maestro di Iaido

Nel 2003 al Dott. Placido Procesi viene conferito dall’All Nippon Kyudo Federation il titolo di Kyoshi come riconoscimento dell’impegno profuso nel diffondere in Italia, in Europa e in Giappone stesso, lo spirito e la pratica di un kyudo tradizionalmente osservante delle forme e dei contenuti della vera Essenza del tiro con l’arco.

Contestualmente l’attività ormai consolidata dell’ARK proseguì nella frequentazione agli stages Europei e Nazionali e nell’organizzare nel proprio dojo incontri e seminari di studio sia di arco che di spada.

L’11 ottobre 2005 si concluse l’avventura terrena del Dott. Procesi.

Hiroshi Onuma sensei

L’ARK istituisce come punto fisso nel calendario delle attività annuali un Memorial Day, dedicato al Dott. Procesi, nella ricorrenza della sua dipartita, aperto oltre che ai praticanti della Scuola anche ai Suoi amici ed estimatori.

Si susseguono ancora partecipazioni a stages ed incontri nazionali. Nel settembre del 2007 l’ARK realizza un “desiderata” del Dott. Procesi: un viaggio unitario di spada e arco in Giappone nel quale la Scuola si manifesta nella sua completezza.
In questa occasione vengono conseguiti ulteriori passaggi di grado e si rafforzano i rapporti con i Sensei di riferimento.